Skip to main content

Recensioni

Cavazzini Risuona

dal Messaggero Veneto del 13 febbraio 2016

De Benedetto e Pasternak incantano a Casa Cavazzini. Le porte di Casa Cavazzini, infatti, si sono aperte dalle ore 21 – dopo una prima parte di serata riservata agli iscritti e ai sostenitori de gliErgonauti – a tutti i cittadini, che, numerosi, hanno colto l’occasione di ascoltare dal vivo un inedito duetto: l’artista friulano Giovanni De Benedetto, volato da Berlino dove risiede dal 2014 solo per l’occasione, e il soprano Selma Pasternak, recentemente esibitasi al Premio Nonino.

L'articolo completo è disponibile a questa pagina.


16° edizione della «Giornata europea della cultura ebraica»

dal Messaggero Veneto del 7 settembre 2015

Pasternak e Filaferro ambasciatori d’Israele. Tutti in piedi ad appaludire Selma Pasternak, la soprano che ieri sera, con il suo concerto, ha chiuso la 16° edizione della «Giornata europea della cultura ebraica» organizzata a palazzo Morpurgo, nel salone d'onore.

L'articolo completo è disponibile a questa pagina.


Concerto Carniarmonie

dal Messaggero Veneto del 16 agosto 2010

La brava cantante Selma Pasternak, uno dei punti di forza della scuola di canto italiana nel mondo spesso impegnata in opere e concerti nei migliori teatri e rassegne europee, ha proposto al gremito pubblico della Carnia andato letteralmente in visibilio (molte persone sono rimaste in piedi nella affollatissima chiesa) un programma di musiche che hanno spaziato dalla musica da camera di F.P.Tosti all’aria d’opera di Puccini, Donizetti, Verdi e Lehar, concedendo due bis acclamatissimi.


Bastiano e Bastiana  di Mozart Palazzo Morpurgo a Udine

dal Messagero Veneto del 3 settembre 2009 di Sergio Zolli

Gran pienone per assistere alla rappresentazione. Bastiana una Pasternak di grandissima presenza scenica e vocale… si è potuta ammirare una Selma Pasternak che ha dominato il palcoscenico, da attrice nata e con una voce di bellissimo smalto e di grande espressività... suscitando l’entusiasmo del pubblico udinese.


Il mondo della luna  di Paisiello al Teatro Verdi di Trieste

dal Messaggero Veneto 20 marzo 2006 di Danilo Soli

Frequenti applausi a scena aperta e alla fine un convinto, caloroso successo con tanti consensi e fiori. Nascita bresciana, origini russe ma residenza udinesi, Selma Pasternak è emersa nel giovane cast, per esemplari note cristalline e leggiadra femminilità.

Biografia

Selma Pasternak è risultata vincitrice in alcuni notevoli concorsi lirici nazionali ed internazionali tra cui il primo premio al concorso di Canto lirico a Fusignano (RA) nel marzo 1998, il terzo premio al concorso “Nino Carta” nel 2001 di Torino, nel 2002 il terzo premio al concorso internazionale “G.Simionato” ad Asti, primo premio assoluto Continua...

© 2015 - Selma Pasternak Official Web Site | Privacy e Cookie Policy | Copyright